Astori: "Tre partite in casa decisive" | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Il difensore giallorosso Davide Astori ha rilasciato una piccola intervista a Roma Tv al termine dell'allenamento odierno.

Ecco le sue parole: 

Su Roma-Inter.
“Il gruppo ha molto entusiasmo, sa di essere in gare per entrambe le competizioni, con la possibilità di giocare tre partite in casa”.

Inter difficilmente decifrabile?
“Sicuramente il cambio di allenatore dà entusiasmo in più e una scossa iniziale, sappiamo che Mancini è bravo e che la squadra ha potenzialità per stare ad alti livelli. Partita impegnativa ma restiamo sul nostro obiettivo, che è arrivare a Natale con più punti possibile e qualificarci per la Champions League”.

La Roma ha il destino nelle proprie mani…
“Gli infortuni sono stati la nostra preoccupazione. Tanti giocatori che sono mancati per parecchio tempo e senza è più difficile, ma abbiamo risposto”.

Un giudizio sul gruppo?
“Ridò la conferma di quel che pensavo nel primo periodo, quando c’è da lavorare si lavora, quando c’è da scherzare si scherza. Il gruppo è coeso e fino al 94’ ha lottato su ogni pallone, il calcio è questo, leva e toglie. La convinzione è sempre la stessa ed è ancor maggiore, dopo queste partite la squadra c’è. Da queste piccole scosse diventa ancora più unita”.

Tre partite in casa…
“Sono le partite chiave che ci permettono di tenere il piccolo distacco che abbiamo, arrivare alla sosta invernale con tre punti o raggiungendo la Juventus sarebbe un ottimo risultato”.

Dovevamo essere pari con la Juventus?
“E’ una partita che tutti hanno visto”.

C’è un giocatore dell’Inter che temi?
“Credo molto nell’entusiamo che porta un nuovo allenatore carismatico come Mancini. Hanno qualità individuali fortissime, posso parlare di Icardi, Palacio, Osvaldo, giocatori di livello mondiale. Bisogna stare attenti ai singoli e alla squadra”.

Partita particolare?
“Una partita contro una grande squadra”.





«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top