Garcia: "Nainggolan uno dei migliori" Il belga: "Continuiamo così". Astori: "bravi a reagire" | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Al termine della vittoria dei giallorossi sul campo del Ferraris contro il Genoa per una rete a zero, arrivano le prime dichiarazioni a caldo post-match.

A parlare sono il tecnico Rudi Garcia, Radja Nainggolan, autore del gol decisivo, e Davide Astori.


GARCIA A SKY SPORT

Interpretazione intelligente della squadra, ma troppe occasioni sbagliate..
"Analisi giusta. Abbiamo sfruttato l'occasione di tornare a -1 e abbiamo vinto in un campo difficile per tutti. Nel secondo tempo potevamo essere più tranquilli perchè una squadra in 10 può essere pericolosa sui calci piazzati".

L'ha convinta questa formula dell'attacco leggero?
"Si perchè potevamo sfruttare la velocità dei nostri attaccanti, con la difesa del Genoa che è forte ma poco rapida".

Nainggolan al momento migliore del campionato?
"Uno dei migliori. Ma mi aspetto faccia sempre così, ed è al centro del gioco sia offensivamente che difensivamente".

La Roma non esprime la stessa qualità dell'anno scorso...
"A volte si, ma a volte no. Sono tutte gare difficili dove forse manchiamo di energia. Ma tutte le squadre che sono in Europa hanno meno punti rispetto all'anno scorso".



NAINGGOLAN A MEDIASET

Vittoria importantissima?
"Era importante vincere, dovevamo rimanere nella scia della Juve. Nel secondo tempo abbiamo mollato un po', il pubblico ci ha messo in difficoltà ma abbiamo gestito la partita."

Tante occasioni.
"Abbiamo sbagliato un paio di gol, il calcio è questo. Lo score poteva essere più largo."

Stai diventando un simbolo di questa squadra.
"Abbiamo tutti lo stesso obiettivo, lavoriamo duro per arrivare primi in campionato. Continuiamo così e basta."

NAINGGOLAN A SKY

C'è parecchio nervosismo?
"Non si gioca più a calcio, ogni mezza cosa era fallo. Abbiamo gestito la partita, ma prendere calci ti fa innervosire".

Partita nervosa, ma la Roma doveva dimostrare qualcosa...
"Il calcio è fatto di episodi, abbiamo sbagliato sia nel primo che nel secondo tempo, Secondo me abbiamo strameritato la partita".

Hai segnato un gran gol, il miglior Nainggolan della stagione?
"Non cambia niente, l'importante è far bene per la squadra e andare il più avanti possibile".

Ora siete a -1 dalla Juventus...
"Il campionato è ancora lungo, noi facciamo la nostra strada. Manca ancora tanto alla fine, siamo a -1 e continuiamo a giocarcela".



ASTORI A ROMA TV

Tre punti molto pesanti dopo l'occasione sprecata con il Sassuolo.
"Dovevamo reagire al mancato passaggio del turno anche se era un obiettivo difficile. Siamo stati bravi ad interpretare la partita nel modo giusto."

Che vi siete detti nello spogliatoio?
"Avevo predetto che li riprendevamo entro Natale, manca poco. Nello spogliatoio c'è entusiasmo."

Ora dovrai chiamare i tuoi ex-compagni...
"Sarò in tribuna a tifare Roma..." (non capendo la domanda riferita a Cagliari-Juventus, ndc)

Difesa un po' in difficoltà sul finale
"Trovare il pelo nell'uovo è il vostro lavoro. Se non si chiudono le partite al momento giusto la squadra avversaria prova sempre a metterci in difficoltà. Abbiamo rischiato su un calcio piazzato ma siamo stati bravi a concedergli poco."

Le condizioni del campo?
"Vorrei farti vedere le scarpe, avevo i tacchetti più alti della stagione. Scivolavamo noi, loro: per noi difensori è importante scegliere i tacchetti, fortunatamente non hanno influenzato."

Cosa temevate del Genoa?
"Temevamo l'entusiasmo del terzo posto, giocare in questo stadio è sempre molto difficile. Siamo riusciti a imporre il nostro gioco, potevamo chiuderla prima ma erano importante i tre punti."





«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top