Borriello al Genoa. Destro vuole il Milan. Alternativa Gomez. Bruno Peres subito? | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Il mercato di gennaio entra nel vivo, e in casa giallorossi sono tanti gli intrecci a tenere banco.

Con Sabatini a Milano, in attacco sembra praticamente chiuso l'affare Borriello al Genoa, con la risoluzione della comproprietà di Bertolacci. Mentre Mattia Destro è sempre più vicino a lasciare la capitale "A 23 anni non mi sento più un giovane", queste le sue parole. L'attaccante ascolano è stufo di fare panchina e vuole il Milan. Sabatini chiede un prestito con obbligo di riscatto a 18 milioni, mentre Galliani arriverebbe ad offrire massimo un prestito con diritto di riscatto a 15 milioni. La trattativa sarebbe potuta stare più avanti se El Shaarawy avesse accettato lo scambio, ma ha preferito rimanere in un ambiente familiare.

Per sostituire i due attaccanti in partenza, la Roma starebbe pensando, su tutti, a Mario Gomez della Fiorentina, ma anche a Quagliarella, Bergessio e Denis. Spunta anche l'idea dell'ultima ora Adebayor, attaccante del Tottenham.

In entrata si parla anche con il Torino sia per Bruno Peres, che la Roma vorrebbe da subito, che di Darmian, dopo aver bloccato Jonhson per giugno.

Sabatini ha sempre da risolvere anche il riscatto di Radja Nainggolan dal Cagliari, che ha ricevuto offerte anche dal Liverpool.

In uscita, infine, si tratta con l'Atalanta i prestiti di Ucan e Sanabria. Mentre al Bayer Leverkusen andrebbe definitivamente Tin Jdevaj, con la Roma chiede 10 milioni i bavaresi, che invece ne offrono 6-7, ma le parti sono fiduciose che si possa chiudere a 8 milioni. 





«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top