Questa non può essere una Roma da scudetto! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Così non va! Garcia continua a professare di voler vincere lo scudetto, ma oggettivamente la Roma vista ieri a Palermo e, ci sentiamo di dire con tutta sincerità da dopo la sonora sconfitta contro il Bayern Monaco, è apparsa tutt'altro che brillante.

Gioco a parte, che sembra svanito nel nulla, a questa squadra sembra mancare la grinta e la fame delle grandi squadre, e senza quella, si sa, non si va da nessuna parte.

Neanche le assenze giustificano più i giallorossi, i numeri sono disatrosi: 4 pareggi nelle ultime 6 uscite. Trend che spezza i sogni scudetto, con la Juve che potrebbe andare a +5, e che fa pensare se non sia il caso di guardare anche alle inseguitrici.

Nessuno si è salvato nell'anticipo di ieri sera, neanche Destro che, nonostante il gol, è apparso davvero spento e demotivato, con la dimostrazione che si tratta sempre di più di una squadra Totti dipendente. Anche Iturbe, pagato profumatamente, non sta dando l'apporto sperato.

Ma non soffermiamoci sui singoli, non sarebbe giusto. D'altronde, come detto, è tutta la squadra a sembrare spenta, apparentemente stanca, e il Palermo ieri sera avrebbe addirittura  meritato qualcosa in più.

Garcia dovrebbe forse fermarsi a riflettere prima di dichiarare questa Roma una squadra da scudetto, per vincere quello ci vuole ben altro, ci vuole grinta, ci vuole aggressività, bisogna lottare su ogni pallone, entrare concentrati in campo dal primo all'ultimo minuto, senza regalare nulla all'avversario, senza mollare di un centimetro, indipendentemente da chi sia l'avversario che si ha davanti. E la Roma di Rudi Garcia, questa Roma, fin'ora non ha fatto nulla di tutto ciò...





«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top