Disfatta assoluta: La Fiorentina passeggia, Roma in ginocchio, e la rabbia dell'Olimpico! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Una Roma inguardabile, spenta e indecente cede il passo anche in Europa League contro la Fiorentina nella gara di ritorno degli ottavi di finale abbandonando così anche questa competizione.

Primi venti minuti choc per i giallorossi che vanno subito sotto dopo solo nove minuti di gioco con un calcio di rigore trasformato da Rodriguez concesso per un fallo inutile e scellerato di Holebas. Non passano nemmeno nove minuti che i Viola trovano subito il raddoppio al 18' con la rete di Alonso che sfrutta un grave errore di Skorupski che non riesce a trattenere un pallone su un retropassaggio di Torosidis. Roma che va in tilt e subisce anche il terzo gol al 21' con un colpo di testa di Basanta lasciato tutto solo in area di rigore. Giallorossi che terminano anche in dieci il match per via dell'espulsione di Ljajic all'88' per somma di ammonizioni.

Ancora un brutto colpo per la Roma che già dopo venti minuti di gioco ha dovuto subire la durissima contestazione dei tifosi, protratta per tutta la partita e proseguita anche dopo il fischio finale, con tutti i giocatori trattenuti a colloquio sotto la curva sud.

Continua a piovere sul bagnato dunque in casa giallorossa, con i giallorossi fuori da tutti i giochi adesso e che rischia di perdere anche il secondo posto in campionato e forse anche l'Europa.

Adesso si preannuncia una settimana davvero difficile e pesante.

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top