Garcia: "Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra" | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Ecco le dichiarazioni dell'allenatore giallorosso al termine dell'importante vittoria ottenuta dalla sua Roma al Manuzzi contro il Cesena per 1-0:

GARCIA A SKY SPORT

Questa serata è stata quella delle risposte caratteriali più che tecniche?
"Sì, i ragazzi hanno dimostrato di essere tutti uniti e hanno dimostrato carattere perché questo non è un campo facile al momento. Alcune squadre di alto livello non hanno vinto o hanno perso. Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra che è stata seria e solida. Hanno provato a segnare ed è stato bello che l'abbia fatto De Rossi, il nostro capitano di oggi."

Che significato ha l'esultanza di De Rossi?
"I ragazzi sono sempre rimasti uniti e questa gioia era collettiva. Daniele ha voluto condividere con tutti questa gioia ed è andato verso la panchina: un buon segno."

In questo momento è giusto parlare di Doumbia come di un giocatore fortemente in ritardo?
"Sono contento della sua partita. La prima che ha giocato non era ancora pronto e non avevo giocatori per rimpiazzarlo. Oggi è stato molto utile alla squadra come gli altri, ha fatto una buona gara con un pensiero sempre al collettivo e questa è una bella cosa."

Squadra in crescita come Gervinho. Cosa ne ha pensato della prestazione di Uçan?
"Abbiamo giocato molto meglio le ultime due partite ma le abbiamo perse, il calcio è così. Abbiamo avuto più occasioni nelle precedenti due. Il Cesena cerca molto il gioco in profondità con Djuric ed è difficile in questo campo dove i rimbalzi non sono normali, sapevamo che sarebbe stata una lotta. Salih Uçan è un talento, la sua prestazione di oggi è la testimonianza di tutto il lavoro che ha fatto in questo ultimo mese-mese e mezzo dal suo ultimo infortunio."

La passione di questo ambiente continua a piacerle? C'è qualcuno che ha voluto collegare il cattivo rendimento della squadra alla sua vita privata: vuole rimanere qui?
"Mi piace parlare di calcio e mi sento a mio agio parlando di calcio. Essendo al centro con i miei giocatori, come ho detto loro che eravamo tutti insieme allo staff e alla società, cercheremo di fare di tutto per rendere questa stagione una buona stagione e mancano tante partite. Dobbiamo essere concentrati solo su una partita come abbiamo fatto oggi. Non serve a niente dire che mancano 10 partite e parlare del secondo posto. Ora dobbiamo pensare alla partita contro il Napoli e con la sosta delle Nazionali sarò interessato a lavorare con loro come faccio sempre. Come avete visto Pellegrini ha fatto il suo esordio e sono molto orgoglioso di lui. Sono convinto che potrebbe diventare un bel centrocampista della Roma."


GARCIA A MEDIASET

Questo è il brodino ricostituente della Roma
"Mi è piaciuto l'atteggiamento, hanno mostrato carattere, sono stati uniti tutti e 14, la risposta viene dal campo, non è la miglior partita della stagione ma abbiamo provato in tutti i modi a attaccare e a segnare"

Giudizio su Uçan e Doumbia
"Salih sta facendo bene in allenamento da quando è tornato dall'ultimo infortunio, è da un po' che gli dico di prepararsi perché ha talento ed è molto tecnico. L'ho tolto solo perché era già ammonito e non volevo finire in 10. Doumbia ha fatto una gara interessante, ha giocato per i compagni, ha avuto poche chance davanti alla porta ma ha lottato come tutta la squadra, sta molto molto meglio e questo è bene per il futuro"

La sosta è un bene o un male?
"E' un bene perché abbiamo giocato tanto, ci sono giocatori stanchi, speriamo che chi va in Nazionale torna al 100%"

Tifosi riconquistati?
"Le cose sono semplici, quando vinciamo i tifosi sono contenti, adesso bisogna recuperare e concentrarsi solo sulla prossima partita, non serve fare i conti, la prossima sarà sempre la più importante fino alla fine della stagione"


GARCIA A RAI SPORT

La Roma torna a vincere in forza delle sue scelte o semplicemente per la voglia?
"Che la squadra sia unita abbiamo avuto la dimostrazione questa sera al gol di Daniele. Non è stata la migliore partita nostra questa sera perché dovevamo adattarci a questo campo e gestire il gioco lungo su Djuric. Abbiamo dimostrato carattere e orgoglio e alla fine il risultato è quello che volevamo."

Se dovesse dire aldilà degli infortuni quali sono le due cause di questo periodo?
"Già quest'anno è un'altra rosa. Ci sono squadre che hanno la stessa rosa e hanno preso dei giocatori, noi non abbiamo la stessa rosa. La cosa più importante è che non è finita e che abbiamo dimostrato che noi ci siamo e ci crediamo, senza fare conti sul futuro. Dobbiamo rispondere sul campo come abbiamo fatto questa sera."

Puntare sul carattere per ritrovare il gioco
"Abbiamo giocato meglio sia contro la Samp che contro la Fiorentina ,ma questa sera l'importante era girare questa ruota sfavorevole e mettere tutto in campo sino al 95' e i ragazzi lo hanno fatto."


GARCIA IN CONFERENZA STAMPA

"Difendere contro il Cesena non è semplice. Abbiamo provato di mettere palla a terra appena possibile ma su un campo così non è mai calcio, è un altro sport: troppi rimbalzi. Questo campo in Francia li cambierebbero con l'erba. I ragazzi sono stati bravi ad adattarsi, abbiamo provato ad attaccare e almeno oggi la palla è entrata una volta ed è bastato per vincere. Abbiamo meritato, non abbiamo sofferto quasi nulla."

Ucan? Maicon è pronto per il Napoli?
"Salih è un giocatore tecnico e con le assenze era interessante vederlo perché lo ha meritato: lavorava bene da un mese e mezzo, dal ritorno dall'ultimo infortunio. Lo sapeva che il suo tempo stava per arrivare, l'ho tolto perché aveva preso un giallo. Sono contento anche per Lorenzo Pellegrini anche ieri in allenamento è stato il migliore in campo e lui conosce benissimo quest'erba: lui può diventare un centrocampista importante per il futuro. Per Maicon vedremo, abbiamo quindici giorni: sta meglio, lo speriamo tutti. Più avrò giocatori in rosa, più saremo forti."

Si è chiesto cosa poteva succedere se non aveste vinto? Il cambio di Ljajic?
"Non ci penso mai. Noi siamo sul campo e giochiamo le partite, non facciamo previsioni. Pensiamo sempre di vincere, per questo dobbiamo essere sempre positivi. Il cambio di Ljajic è stata una scelta tecnica: ha giocato bene ma volevo mettere un po' di altezza con Mapou, Florenzi è un equilibratore e avevo previsto di fare entrare un giocatore veloce per Gervinho, come Victor Ibarbo o Iturbe."

La pressione della Lazio è una sferzata di adrenalina per la squadra?
"Non ci pensiamo, pensiamo a noi, alle nostre partite. Quando vinciamo guardiamo i risultati degli altri ma il percorso che conta è il nostro, niente più."


GARCIA A ROMA TV

Prestazione convincente del gruppo. Squadra a sorpresa con Ucan.
"Mi è piaciuto vedere una Roma con i giocatori tutti uniti. Il segno che abbia segnato De Rossi è molto importante, il festeggiamento al gol piace ad un allenatore. Sapevamo che dovevamo lottare tanto, mettere palla a terra e provare a segnare. Siamo stati solidi e la differenza è stata quella di essere riusciti a mettere la palla dentro, almeno una volta."

Vincere era fondamentale. Astori ha detto che vi liberete la testa durante la sosta
"E' sempre bello vincere prima di una sosta, per lavorare più serenamente. Molti partiranno per la Nazionale: gli auguro il meglio ma mi auguro torneranno sani (ride, ndc). La partita contro il Napoli la prepareremo al meglio, sperando di essere tutti."

Vittoria delle sue scelte. Segnale forte. Una definizione per Ucan?
"E' un grande talento, è stato fermo per i tanti infortuni avuti. Aveva bisogno di adattarsi, parla ancora un italiano precario ma il talento ce l'ha e da un mese e mezzo avevo parlato con lui dicendogli di prepararsi, in allenamento mostrava belle cose. L'ho tolto perché non volevamo restare in dieci, dato che era ammonito. Sono stato contento anche per Lorenzo Pellegrini, migliore in campo contro il City e ieri in allenamento: conosce bene questo tipo di terreno, il sintetico, e ci ha aiutato con la sua tecnica e il suo fisico."

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top