Tutti a rapporto da Garcia: la squadra a Trigoria alle 8 di stamattina. Scatta il ritiro! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Prestazioni come quella che ha portato alla sconfitta in casa del Milan sono «inaccettabili», e adesso è il momento di darsi tutti una mossa perchè «è suonata la campanella dell'ultimo giro». Rudi Garcia ha riservato alla sua Roma una 'sveglia' di quelle che non si dimenticano in fretta, e non solo per l'orario inconsueto (alle 8, con la squadra rientrata a Trigoria quasi alle 3 del mattino) imposto per la ripresa degli allenamenti.

Il tecnico francese ha preso la parola nello spogliatoio e per circa un quarto d'ora ha parlato a Totti e compagni usando toni molto duri: «È inaccettabile rilassarsi perchè sono state vinte due partite. Dovete capire l'importanza dell'obiettivo da raggiungere in queste ultime tre partite». Ovvero la partecipazione alla Champions League, definita «imprescindibile» dal ds Sabatini.

I giocatori, alcuni dei quali hanno dormito direttamente nel centro sportivo al rientro dall'impegno di San Siro, hanno ascoltato in silenzio il monologo di Garcia, mentre la società non era presente con nessun dirigente durante la reprimenda dell'allenatore. Dopo l'allenamento mattutino, i giocatori hanno lasciato Trigoria per tornare a casa in attesa di comunicazioni

Scatta il ritiro. La Roma andrà in ritiro, ma comunque non da oggi: tempi e modalità saranno decisi in serata dalla società giallorossa, nelle prossime ore, ma la data prevista è da metà della prossima settimana. Il prossimo impegno di Totti e ì compagni è domenica prossima in notturna all'Olimpico contro l'Udinese.



(fonte romaforever.it)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top