Anche Doumbia ai saluti. Sirene Real per Nainggolan? | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Salvo improbabili ripensamenti sul fronte giallorosso, l’affare Al Jazira-Gervinho è praticamente concluso. A malincuore, scrive Il Tempo (A. Austini), Garcia dovrebbe dare il suo assenso dopo aver ascoltato da Sabatini la lista dei potenziali sostituti. Salutato un ivoriano, un altro è pronto a imitarlo: Doumbia sarà la prossima cessione. La Roma ha infatti ricevuto almeno quattro proposte per il centravanti da Cina, Russia (non il Cska), Grecia (Olympiacos) e Inghilterra e sta per accettarne una, chiudendo con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Un modo «indolore» per rifarsi dei 14,4 milioni investiti a gennaio a fronte di soli due gol segnati.

Con l’addio di Sami Khedira e la probabile cessione del flop Illarramendi, il centrocampo del Real Madrid avrà bisogno di innesti freschi per la prossima stagione per supportare Toni Kroos e Lukas Modric, a maggior ragione se si considera l’impatto negativo che ha avuto Lucas Silva. Dalla Spagna rimbalza l’indiscrezione secondo la quale Benitez avrebbe presentato la sua lista a Florentino Perez e in quell’elenco di nomi ci sarebbe sia quello di Radja Nainggolan che quello di Lucas Biglia, vista la buona conoscenza del calcio italiano che Rafa ha accumulato in questi due anni a Napoli dopo la breve parentesi interista.



(fonte romanews.eu)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top