Garcia: "Sbagliato il primo tempo, non meritavamo di vincere. E' anche colpa mia" | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Ecco le parole del tecnico giallorosso Rudi Garcia al termine della sconfitta di ieri sera in casa del Bate Borisov per 3-2 nella seconda giornata della fase a gironi di Champions League:


GARCIA A MEDIASET

Ha il rimpianto per il primo tempo? Forse anche tatticamente sbagliato...
"Ovviamente abbiamo sbagliato il primo tempo, forse mancava l'equilibrio visto che abbiamo preso gol tutti dalla stessa fascia, quando è entrato Torosidis ci ha riequilibrato le cose, dopo abbiamo pagato caro il cinismo e anche un po' di fortuna loro, loro traversa-gol, noi traversa fuori con Florenzi, conta anche questo. Il gioco è fatto di errori e noi ne abbiamo fatti di più, nel secondo tempo almeno abbiamo fatto di tutto per recuperare e meritavamo un punto, non meritavamo di vincere perché con questo primo tempo non si può vincere ma almeno il pareggio si."

E' preoccupato in chiave qualificazione?
Era possibile fare punti qui ma i primi 5 minuti erano buoni e abbiamo avuto anche due palle gol ma sul primo contropiede abbiamo preso gol, poi la squadra si è disunita e abbiamo dovuto rimettere le cose apposto nell'intervallo 

Perché questo approccio?
L'approccio no perché i primi 5 minuti abbiamo fatto bene, abbiamo pressato e creato occasioni. Abbiamo pagato sui primi loro tiri, sotto di 3 gol poi è complicato tornare a casa con una vittoria, con un pareggio si e l'abbiamo dimostrato. La fortuna non ci ha aiutato ma è colpa nostra e anche mia se abbiamo giocato così male il primo tempo

Perché questa Roma alterna partite buone a meno buone. Cosa manca?
Stasera ci sono mancate anche le forze perché eravamo corti con la rosa, ho pensato di schierare il miglior attacco ma alla fine non è stato così perché abbiamo mancato di equilibrio. Dobbiamo fare meno errori per sfruttare la continuità, anche con la Sampdoria abbiamo fatto troppi errori così come stasera. La reazione della squadra c'è stata, significa che la testa c'è. Ora servirà fare risultato a Leverkusen per qualificarci

Il problema secondo me è che la squadra è rimasta larga più che lunga. E' mancata la compattezza
Abbiamo perso tanti duelli nel primo tempo e ne abbiamo vinti tanti nel secondo, questo è un segnale importante, c'è stata anche sfortuna. Il primo tempo non abbiamo lottato abbastanza, abbiamo sofferto il loro pressing, è più colpa nostra che altro. Le occasioni poi le abbiamo avute per pareggiare pur prendendo tre gol


GARCIA A ROMA TV

Non è andata bene, cosa non ha funzionato?
Siamo delusi per il risultato e per il primo tempo, anche se nei primi 5' eravamo entrati bene in partita e abbiamo avuto anche 2 occasioni. Abbiamo subito gol sul primo contropiede e poi siamo stati in difficoltà, perché loro arrivavano sempre per primi sulla palla, abbiamo sofferto i loro contrasti e i contropiedi, avevamo difficoltà ad aiutare i difensore. Abbiamo fatto errori che ci sono costati tanto. Il secondo tempo è stato da Roma, abbiamo fatto meglio, ma con un handicap di 3 gol è complicato. La fortuna non è stata dalla nostra parte questa sera: un palo che entra per loro, un altro che esce per noi. Almeno la reazione è stata da grande squadra, anche se una grande squadra gioca 90', non solo 50'. Abbiamo mancato di equilibrio nel primo tempo. Forse ho sbagliato la formazione, anche se le soluzioni erano poche. Ci servirà da lezione: sia con Barcellona che con Bate Borisov dobbiamo avere lo stesso atteggiamento.

I cambi hanno dato i loro frutti?
Torosidis e Iago Falque sono entrati bene in partita, hanno cambiato volto alla squadra, iago con la sua tecnica e Torosidis con la sua voglia. Abbiamo difeso meglio a destra, dove sono arrivati tutti i gol del primo tempo

Con quale spirito guarda alla doppia sfida con il Leverkusen? C'è la sensazione che diventerà una sfida ad eliminazione diretta?
E' possibile, ma ci sarà da giocare a Barcellona e contro il Bate, saranno partite importanti, soprattutto l'ultima. Faremo in modo che sarà la gara che ci porta alla qualificazione. Per fortuna siamo solo a 2 punti dal secondo posto, che resta il nostro obiettivo principale.




(fonte: romaforever.it)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top