Salutano Ljajic e Ibarbo! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

L'ultimo giorno è servito a sfoltire la rosa. La Roma chiude un mercato pirotecnico - ma con Sabatini ormai è un'abitudine - salutando Ljajic e Ibarbo , due esterni di troppo in un attacco rinforzato da Dzeko , Salah , Iago Falque e il baby Ponce , oltre a Totti e alle conferme di Gervinho e Iturbe .

Il serbo viene accontentato in extremis e vola alla corte di Mancini. La Roma incassa 1.6 milioni per il prestito di Ljajic, l'Inter si è riservato il diritto di riscatto a 11 milioni. Ibarbo va in prestito al Watford di Pozzo dove troverà Holebas . Operazione che frutta un paio di milioni. In entrata nessuna sorpresa dell'ultim'ora. Juan Jesus resta un'idea non concretizzata (il quarto centrale sarà Gyomber ), mentre Bruno Peres rimane al Torino. Per un paio di giorni a Sabatini è venuto in mente di riprendersi Lamela , ma il Coco è finito a Marsiglia.

Gli ultimi «ritocchi»sono Vainqueur e Ponce. Il francese arriva a titolo definitivo dalla Dinamo Mosca per circa 650mila euro. Ha scelto la maglia numero 21 e ha firmato un triennale. Il baby Ponce, trasferimento da 4.2 milioni, ha completato le visite mediche ed entrerà in prima squadra. Facendo i conti, Dzeko, Salah, Iago Falque, Rudiger , Szczesny , Digne , Gyomber ed Emerson Palmieri sono arrivati tutti in prestito per un totale di circa 18 milioni. Vanno aggiunti i 28.5 spesi per riscattare Nainggolan e Bertolacci e per confermare solo temporaneamente Ibarbo. Un totale di circa 40 milioni. E la società si è già impegnata a pagarne altri 43.5 per i riscatti obbligatori di Dzeko, Salah, Iago Falque e Rudiger. Questi ultimi investimenti andranno però a incidere sul prossimo esercizio, consentendo di rispettare i paletti dell'Uefa.

Tra i «pagherò» vanno considerati altri 18 milioni per Digne, 15 per Szczesny e 11 per Uçan , ma in questo caso si tratta di diritti di riscatto, quindi ritrattabili. Il vero capolavoro Sabatini lo fa in uscita portando in cassa oltre 70 milioni tra Bertolacci, Romagnoli , Yanga-Mbiwa , Destro , Ljajic, Ibarbo, Holebas, Viviani e Pellegrini . Doumbia è tornato al Cska in prestito e a gennaio dovrebbe portare altro denaro in cassa, passando al Beijing a titolo definitivo. Paredes ha raggiunto Skorupski all'Empoli. Cole resta a libro paga e fuori rosa in attesa di un'offerta. Sabatini guarda anche al futuro, dopo Gerson ha bloccato il portiere brasiliano Alisson dell'Internacional che a gennaio passerà per Frosinone. Per giugno c'è Sergio Diaz .



(fonte romaforever.it)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top