Stasera la sfida al Real Madrid: Rientra De Rossi. Le probabili formazioni | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Champions League, si fa sul serio. La fase a gironi è alle spalle, all'orizzonte solo la voglia di non fermarsi, di continuare a stupire o a rispettare la tradizione, a seconda dei casi, per un obiettivo comune che porta a Milano, sede della finale. Questa sera, allo stadio Olimpico, la Roma affronterà il Real Madrid nell'andata degli ottavi. Poteva essere l'ennesima sfida Garcia contro Benitez invece sarà un inedito incrocio tra le due panchine: Spalletti vs Zidane. Entrambi sono subentrati recentemente in corsa e il loro lavoro, col tempo, sta pagando. I giallorossi sono reduci da quattro successivi consecutivi, i blancos - che non perdono da dicembre - da tre vittorie che, però, significano ancora terzo posto alle spalle di Barcellona e Atletico Madrid. Come ogni anno, anche stavolta il Real Madrid è tra i favoriti per la vittoria finale, e questo aspetto rende ancor più interessante e prestigiosa la sfida dell'Olimpico. La Roma si aggrappa anche alle statistiche: gli spagnoli rievocano ricordi felici e lo scorso anno salutarono la competizione in semifinale, eliminati da un'italiana (Juventus). Il sogno "sgambetto" è più vivo che mai. 

Sono ancora diversi i dubbi di formazione per Luciano Spalletti, che dopo aver infilato quattro vittorie di fila in campionato intende far bene anche in campo internazionale. Si parte dal modulo: 3-4-2-1 o 4-2-3-1? È questo il dilemma e forse durerà ancora a lungo. A tal proposito, l'ago della bilancia potrebbe essere proprio De Rossi, in dubbio alla vigilia ma regolarmente inserito nella lista dei convocati. Il centrocampista della nazionale ha recuperato e potrebbe agire o da mediano oppure da centrale di difesa a seconda del modulo. Sulle fasce spazio a Florenzi e Digne, in attacco confermatissimo Edin Dzeko dopo il gol scaccia-crisi realizzato contro il Carpi. Alle sue spalle agiranno Salah, Nainggolan ed uno tra Perotti ed El Shaarawy. 

Sicuri assenti del match Bale e Pepe, mentre Marcelo - come preannunciato in conferenza stampa da Zidane - ha recuperato, è stato inserito nella lista dei convocati e potrebbe anche partire dal primo minuto nel 4-3-3 che ha in mente l'ex stella della Juventus. I dubbi maggiori riguardano la difesa: in difesa, data l'assenza forzata del portoghese, giocheranno Sergio Ramos e Varane, ma sugli esterni è ballottaggio tra Danilo e Carvajal, oltre al brasiliano Marcelo. Pochi dubbi dal centrocampo in su: il tridente offensivo sarà composto da Ronaldo, James Rodriguez e Benzema mentre in mediana spazio ad Isco, Kroos e Modric. 


Ecco le probabili formazioni che scenderanno in campo questa sera allo stadio Olimpico:

ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Manolas, Rudiger, Digne; De Rossi, Pjanic; Salah, Nainggolan, Perotti; Dzeko. 
Allenatore: Luciano Spalletti. 

REAL MADRID (4-3-3): Navas; Danilo, Varane, Ramos, Marcelo; Kroos, Isco, Modric; Ronaldo, Benzema, James. 
Allenatore: Zinedine Zidane. 

ARBITRO: Kralovec.

Diretta tv Premium Sport HD ore 20.45.



(fonte: tuttomercatoweb.com)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top