Trovato l'accordo per lo stadio: dimezzate le cubature! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

C’è l’accordo sullo stadio della Roma. Come scrive Il Messaggero (L.De Cicco), ieri in Campidoglio la sindaca Raggi ha dato l’annuncio: “Via le torri, tagliamo le cubature del 60%. Abbiamo evitato il progetto monstre ereditato dalla precedente amministrazione”. Ma insieme alle cubature, anche le opere pubbliche verranno tagliate rispetto a quelle definite dalla delibera del 2014. Alcune opere come il ponte sul Tevere e lo svincolo della Roma-Fiumicino vengono rinviate a data da destinarsi, anche dopo l’apertura dell’impianto. La prima cittadina della Capitale ha promesso: “Realizzeremo una stazione nuova per la ferrovia Roma-Lido, si accorceranno i tempi per andare a Ostia, metteremo in sicurezza l’area circostante”. Salta invece il prolungamento della metro B.



(fonte: romanews.eu)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top