Alle 15 Genoa-Roma: Dubbio Defrel per Di Francesco | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

L'obiettivo sarà confermarsi allo stadio Ferraris per Genoa e Roma che si affronteranno nel pomeriggio di domenica alle ore 15:00. I padroni di casa del Genoa arrivano dalla vittoria convincente conquistata a Crotone, la prima del nuovo allenatore Ballardini subentrato a Ivan Juric. Tante e troppe le difficoltà in quest'avvio di campionato per i rossoblù, come del resto succede ormai da diversi anni. Serve invertire il trend tra le mura amiche visto che lo stesso Genoa è in penultima posizione per punti conquistati in casa davanti soltanto al Benevento, un punto frutto del pareggio del 20 settembre nella gara contro il Chievo. Allora a Laxalt rispose Hetemaj mentre stavolta l'avversario è ancora più impegnativo. La Roma infatti sta vivendo un momento d'oro coronato dalla vittoria nel derby della Capitale per 2-1 contro la Lazio grazie alla reti realizzate da Diego Perotti e Radja Nainggolan. Lo scetticismo della vigilia per il tecnico Di Francesco è stato spazzato via a suon di prestazioni sia in campionato che in Champions League. Giallorossi vero rullo compressore anche lontano dall'Olimpico, ben cinque vittorie conquistate su cinque gare dalla formazione capitolina che, con una gara in meno, si ritrova a cinque punti dalla capolista Napoli. 

Continuità, questa la prerogativa di Ballardini che decide di non stravolgere la formazione corsara a Crotone rinunciando ancora una volta a Gianluca Lapadula. L'ex Pescara e Milan dopo il ritorno dall'infortunio non è riuscito ad incidere con i rossoblù e gli sarà preferito ancora Goran Pandev con Adel Taarabt che agirà al suo fianco. Centrocampo a cinque con Veloso nel ruolo di mediano affiancato dall'ex Bertolacci e Rigoni. Davanti a Perin confermati Izzo, Spolli e Zukanovic. Ko Galabinov. 

Qualche cambiamento invece nello schieramento iniziale di Di Francesco rispetto alla gara di Champions del Wanda Metropolitano contro l'Atletico Madrid. Potrebbe essere la volta di Gregoire Defrel, l'ex Sassuolo infatti insidia il posto dell'argentino Perotti che comunque rimane ancora favorito. Il centravanti sarà come al solito Dzeko mentre in panchina potrebbe vedersi anche Patrik Schick. Centrocampo a tre con Nainggolan, De Rossi e Strootman. Torna anche Alessandro Florenzi che sarà schierato nel ruolo di terzino destro. Out solo Karsdorp. 


Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo allo ore 18 allo stadio Marassi di Genova:

GENOA (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni, Veloso, Bertolacci, Laxalt; Taarabt, Pandev.
A disposizione: Lamanna, Rossettini, Biraschi, Gentiletti, Omeonga, Cofie, Centurion, Lazovic, Ricci, Palladino, Pellegri, Lapadula. 
Allenatore:Ballardini. 

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; El Shaarawy, Dzeko, Perotti. 
A disposizione: Skorupski, Lobont Juan Jesus, Moreno, Bruno Peres, Emerson, Gerson, Gonalons, Pellegrini, Under, Defrel, Schick. 
Allenatore: Di Francesco.

Diretta tv Sky Calcio e Premium Calcio ore 15.



(fonte: tuttomercatoweb.com)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top