Svolta sullo stadio! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Il nuovo stadio della Roma è sempre più vicino alla realizzazione grazie anche all'intervento del governo. Il problema del ponte di Traiano, eliminato dal progetto Raggi, ma che la Regione voleva per migliorare la viabilità, è stato risolto con una telefonata dal ministro dello Sport. Lotti infatti ha sentito Delrio, ministro dei trasporti, concordando che il secondo ponte della Regione sarà costruito e la Roma potrà così finalmente avere il suo stadio.

Grande notizia per tutti i tifosi giallorossi. Il nuovo stadio, che prenderà il posto dello storico Olimpico, è sempre più vicino. Il regalo della società di Pallotta sta per arrivare anche grazie all'intervento del governo. Il ministro dello Sport Luca Lotti ha infatti risolto una difficile situazione che riguardava il ponte di Traiano che alla fine verrà realizzato così come la nuova casa giallorossa. 
La prossima settimana ci sarà un nuovo aggiornamento della Conferenza dei Servizi in Regione ma intanto l'assessore all'Urbanistica del Comune di Roma, Luca Montuori, ha confermato le attese: "Siamo contenti dei segnali positivi che arrivano dalla conferenza dei servizi. Ma soprattutto siamo soddisfatti dell’importante lavoro fatto in Campidoglio in questi mesi sul nuovo progetto dello stadio a Tor di Valle". 

Anche l'assessore regionale del Lazio, Michele Civita, ha voluto rassicurare il popolo giallorosso: "Molto probabilmente verrà aggiornata la conferenza per concludersi la prossima settimana. Queste riunioni servono per affrontare alcuni dei nodi critici: si sta facendo un lavoro costruttivo nell'interesse della città, della Roma e dei tifosi della Roma. Penso che la prossima riunione sarà l'ultima". La chiusura della Conferenza quindi dovrebbe avvenire all'inizio di settimana prossima dove arriverà l'ok definitivo al progetto che vedrà l'inizio dei lavori a partire dal 2018. Il nuovo stadio della Roma, che sorgerà nell'area Tor di Valle, se tutto andrà per il verso giusto, sarà disponibile a partire dalla stagione 2020-2021.



(fonte: sportmediaset.mediaset.it)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top