Monchi vuole una Roma più giovane: ecco gli obiettivi! | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Prove tecniche di futuro. A Trigoria, a prescindere da come terminerà questa stagione, è prevista un’estate con parecchi movimenti in uscita, ma soprattutto in entrata. Il prossimo sarà il primo vero mercato «alla Monchi» e non è un caso che i nomi che orbitano intorno alla Roma sono quelli di calciatori di qualità e di prospettiva. Giovani e forti, insomma. Visto che i top player di oggi sono inavvicinabili, l’obiettivo è quello di individuare quelli di domani. Tra questi c’è, nella testa del d.s., Ante Coric, centrocampista centrale e trequartista croato, classe ’97, della Dinamo Zagabria. Costo dell’operazione, che è partita lo scorso gennaio, 12 milioni di euro. In attesa di blindare il brasiliano Alisson, poi, la società giallorossa è alla ricerca di un secondo portiere che possa prendere il posto di Skorupski, destinato a partire. Dal Malmoe – la prima squadra di Zlatan Ibrahimovic, potrebbe arrivare Marko Johansson, classe ’98, che nell’ultima stagione ha giocato in prestito al Trelleborg. Costa meno di 4 milioni, ma piace anche al Lipsia, che potrebbe offrirgli una maglia da titolare, cosa che la Roma non può fare.

Il rinnovo (sempre più vicino) del contratto di Luca Pellegrini ha consentito a Monchi di aprire un dialogo più ampio con il suo agente Mino Raiola. Tra i suoi assistiti c’è Justin Kluivert, il figlio di Patrick, ex calciatore di Ajax, Milan e Barcellona. L’attaccante classe 1999 è già finito nel mirino del Tottenham e del Manchester United. Sempre con l’Ajax si può riaprire il discorso per Ziyech, inseguito la scorsa estate, che però è valutato oltre 30 milioni di euro. A parte Ziyech, le altre sono tutte operazioni simili a quella che ha portato in giallorosso Cengiz Under, che dopo un avvio difficile è esploso e vale già molto di più rispetto ai 15 milioni che è stato pagato. L’attaccante turco ieri non ha giocato in nazionale contro l’Irlanda a causa di una distorsione al ginocchio sinistro riportata mercoledì pomeriggio in allenamento. I medici, che hanno tenuto la Roma costantemente informata delle sue condizioni, lo hanno sottoposto a un’ecografia che ha dato esito negativo.


(fonte: romanews.eu)

«
Next
Post più recente
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top