Champions League: Stasera a Liverpool, ballottaggio Under-Schick | Noi siamo la Roma

Slider[Style1]

Style2

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Si inaugurano le semifinali di Champions e, almeno per l'Italia, si parte subito con il botto. Protagonista della partita di domani sera l'incredibile Roma di Di Francesco, riuscita nella clamorosa impresa di ribaltare il Barcellona e chiamata a tenere botta nella tana del nemico: la semifinale d'andata si giocherà infatti nell'inferno di Anfield Road. Ma dalle parti giallorosse si ripetono che, in fondo, sognare non costa nulla. E se la squadra è arrivata fino a questo punto, un motivo ci deve pur essere. Preannunciato spettacolo viste le caratteristiche delle sfidanti. COME ARRIVA IL 

Klopp dalla sua ha praticamente tutti gli effettivi a disposizione, se si escludono i soliti Matip, Lallana e Can. Karius difende la porta dei Reds, davanti a lui linea a quattro: Alexander-Arnold a destra e Robertson a sinistra i due terzini, con Lovren e Van Dijk coppia centrale. A centrocampo favorito Milner per un posto dal 1' più di Wijnaldum, con Henderson che si sistema davanti alla difesa. Oxlade-Chamberlain fa la mezzala ma cercherà di spaccare in avanti la partita. Davanti quei tre, inutile descriverli: Firmino, Mané ma soprattutto il grande ex Momo Salah.

Di Francesco invece dalla sua ha più di una situazione da risolvere. A partire dal modulo: 4-3-3 o 3-4-2-1? Possibile che i giallorossi si mettano a specchio. Alisson tra i pali, davanti a lui allora Florenzi e il recuperato Kolarov sulle due corsie difensive, e i due collaudati centrali Manolas e Fazio. A centrocampo non può mancare l'esperienza di capitan De Rossi in cabina di regia, coadiuvata dai movimenti delle due mezzali Nainggolan, arretrato per l'occasione nel suo ruolo naturale (se ne esiste uno per lui), e Strootman. In attacco il grande ballottaggio è tra Schick e Under per affiancare Dzeko e Perotti. 


LIVERPOOL (4-3-3): Karius; Alexander-Arnold, van Dijk, Lovren, Robertson; Oxlade-Chamberlain, Henderson, Milner; Salah, Firmino, Mané. A disposizione: Mignolet, Klavan, Clyne, Moreno, Wijnaldum, Ings, Solanke. Allenatore: Jurgen Klopp. 

ROMA (4-3-3): Alisson Becker; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; De Rossi, Strootman, Nainggolan; Perotti, Džeko, Ünder. A disposizione:Skorupski, Juan Jesus, Peres, Pellegrini, Gerson, El Shaarawy, Schick. Allenatore:Eusebio Di Francesco.
(fonte: tuttomercatoweb.com)

«
Next
This is the most recent post.
»
Previous
Post più vecchio

Nessun commento:

Post a Comment


Top